Esordio esplosivo negli USA per il Tour “Tango Argentina ”

Una première sold out per due giorni (13 e 14 Gennaio) al The Madison Center for the Art di Phoenix, Arizona. Un evento che ha attirato l’attenzione di network come FOX  e Telemundo che sono intervenute prima della premiére, intervistando gli artisti e, in alcuni esilaranti momenti, prendendo parte alle prove. Tutto esaurito anche in California, nella splendida Renèe and Henry Segerstrom Concert Hall di Costa Mesa (16 Gennaio). E ancora un altro successo strepitoso a Santa Fe in New Mexico (20 Gennaio), davanti al pubblico del Lensic Performing Arts center.

Senza dimenticare la meravigliosa accoglienza ricevuta a Las Vegas, dove lo scorso 21 Gennaio la passione portata sul palco da GD Tango e il Fabrizio Mocata Quartet ha acceso la platea di “sin city”.

Un inizio senza precedenti per una produzione Cami Music che vede sul palco un gruppo di artisti internazionali pronti a trasmettere al pubblico tutta la fantasia, passione e sensualità che solo il tango sa creare. Uno spettacolo coinvolgente, inarrestabile, affascinante che finora ha lasciato senza parole gli Stati Uniti che stanno ospitando il tour “Tango Argentina” che andrà avanti fino ad Aprile, toccando le principali città americane.

Lo spettacolo è pieno di sorprese, totalmente realizzato con la musica dal vivo, insieme alla danza e alla recitazione. Il direttore musicale si toglie anche lo sfizio di cantare un vals. L’opera si sviluppa per quadri successivi facendo allusione all’evoluzione del tango. Tra una scena e l’altra si susseguono momenti di comicità, ironia, sarcasmo, nostalgia, malinconia e di pura adrenalina. Ciascuna coppia di tango presenta uno stile e una personalità unici, così come i musicisti spiccano per capacità e virtuosismo. Una sorpresa è anche l’esibizione di Giovanna Dan che dimostra grande talento nella “boleadoras” al ritmo della musica dal vivo, rompendo le regole ma senza mancare di rispetto alla tradizione. La complicità tra la musicalità e la personalità di Fabrizio Mocata, lo humor di Guillermo De Fazio e l’elegante sensualità di Giovanna Dan lo rendono uno spettacolo frizzante, genuino e di grande intrattenimento per tutte le età. Una combinazione tra talento, originalità e tanta energia. Imperdibile!

Sul palco 8 ballerini e 4 musicisti di fama internazionale.

Il gruppo GD Tango, guidato da Guillermo De Fazio e Giovanna Dan, insieme alle altre tre coppie Marcos Pereira e Florencia Borgnia, Andres Bravo e Sarita Apel, Paloma Berríos e Maximiliano Alvarado.

La sezione musicale invece è curata dal Fabrizio Mocata Quartet, formato da alcuni dei musicisti più talentuosi al mondo. Fabrizio Mocata, pianista di fama internazionale, responsabile di tutti gli arrangiamenti; Moshe Shulman al bandoneon, Diana Seitz al violino e Dominic Martinez al contrabbasso.

Il tour, partito appunto da Phoenix lo scorso 13 Gennaio, farà tappa nei prossimi giorni a Modesto (California), Detroit (Michigan), Champaign (Illinois), Carmel (California), per poi proseguire a Febbraio, Marzo e Aprile in tutto il nord america, attraversando città come St. Louis, Orlando e New York.

Per rimanere sempre aggiornati potete seguire Tango Argentina tramite i canali social ufficiali

FACEBOOK: https://www.facebook.com/tangoargentinaofficial

INSTAGRAM: https://www.instagram.com/tangoargentinaofficial/

WEB: https://www.camimusic.com/tango-argentina

Programmazione e organizzazione: Janet Marin (Cami Music), Derek Gleeson. 

Management: Davide La Bollita ( Music Art New Imagine Management)

Grafica, Comunicazione e Ufficio Stampa: Lorenzo Moriconi (The Spaceman Music)

Noipernapolipress

La coppia della lirica partenopea De Maio Lupoli testimonial di “Terra di Briganti “

Da ” Libiam ne’ lieti calici” a “Viva il vinospumeggiante” il bel canto e l’ arte di  Bacco sono sempre stati un ottimo connubio per esaltare e celebrare la bellezza della musica,della natura e dei suoi prodotti: dal bel canto del soprano Olga De Maio e del tenore Luca Lupoli, noti artisti del panorama musicale italiano e campano, nonché rappresentanti e fautori della storica Associazione Culturale Noi per Napoli, nasce l’idea di designarli ” testimonial” della nota Azienda campana, produttrice di vini doc, ” Terra di Briganti”.

Olga De Maio soprano, Luca Lupoli tenore

Situata a pochi chilometri da Benevento,sulle colline di Casalduni, con vista sul massiccio del Taburno,al centro di un crocevia di località, Pagliaia di Contrada Colli, Contrada Fontana Greca e bosco ferrarese,luogo di sosta e riposo dei briganti,negli anni dell’Italia unitaria,da qui il nome, e’ un’ azienda a conduzione familiare di antica e tradizionale generazione di esperti coltivatori dediti da sempre al culto della natura ed all’amore per i frutti della terra.

Armonia, sinergia  tra terra,arte di cantina e d’uomo,impiego saggio ed equilibrato di innovazione e tradizione, attraverso l’impiego dell’agricoltura biodinamica che si propone di produrre alimenti qualitativamente superiori, attenti all’ integrità psicofisica dell’uomo considerando il vino come un  alimento, producendo, attraverso moderne tecnologie,vini da agricoltura biologica con trattamenti assolutamente naturali senza ricorrere a trattamenti chimici e nascono così autentici capolavori tra i quali il  Sannio Aglianico  DOPMartumme‘ , Benevento Aglianico IGPNato Nudo,senza solfiti aggiunti, Benevento Fiano Igo, Nato Nudo,Falanghina del Sannio Dop.

Il soprano Olga De Maio ed il tenore LucaLupoli lanceranno quindi per i prossimi loro concerti, spettacoli ed  eventi, sui loro canali social, web, tv,una tiratura limitata personalizzata di questi gioielli, anche attraverso il sito dell’Associazione Culturale Noi perNapoli ,   https://noipernapoli.it/ ,sul quale sarà poi possibile conoscerli ed acquistarli,il cui ricavato sarà utilizzato, secondo le finalità statutarie,per beneficenza a favore delle organizzazioni umanitarie per i senzatetto.I due artisti quindi, in linea con le finalità dell’ Associazione che rappresentano, continuano instancabilmente,con rinnovato impegno ed abnegazione la loro mission, promuovendo  la diffusione della cultura, dell’arte ,della musica,del bel canto attraverso la valorizzazione delle risorse del territorio campano e dei suoi siti storici, innestata sempre nell’ aspetto e nell’ottica della solidarietà.


  Per un approfondimento più completo su Olga De Maio,Luca Lupoli, Associazione Culturale Noi per Napoli, Terra di Briganti, vi  rinviamo a : 

https://olgademaio.it/
https://lucalupoli.it/
www.noipernapoli.it
https://youtube.com/c/LucaLupolitenoreOlgaDeMaiosoprano
https://www.facebook.com/AssociazioneNoiPerNapoli/

https://www.facebook.com/Noi-Per-Napoli-Show-113094520448884/

Associazione Culturale Noi per Napoli W.app 351 5332617

Terra di Briganti di Filomena Casbarra
Contrada Tacceto82027 Casalduni, Benevento (Italia)
FAX0824 1740760
Cellulare347 12 57 684347 27 13 136
http://www.terradibriganti.it/

E-mailinfo@terradibriganti.it

Quando il lirico ed  il pop si incontrano:  Niente è  niente…mai

Niente è Niente

Un nuovo bel  progetto discografico in cui si uniscono i due generi,pop e lirico,è questo nuovo singolo ” Niente è niente“, interpretato dal soprano Olga De Maio e dal tenore Luca Lupoli,  noti artisti lirici partenopei ed internazionali, rappresentanti della storica Associazione Culturale Noi per Napoli, in collaborazione con il noto cantautore italiano Paolo Audino,autore di brani di successo scritti per nomi quali Celentano, Mina, Minghi, Bocelli, e’ uscito e lanciato sotto l’ Etichetta di Kicco Music

I tre artisti già si erano magnificamente espressi fa con un altro inedito ” Anche quando non vuoi ”  (musica di Nando Misuraca), sul tema dell’ amore ed in particolare su quello verso la magnifica arte canora e musicale,ora invece, Paolo Audino come autore sia del testo che della  musica, con arrangiamento del M° Paolo Rescigno, ha scritto questo nuovo brano  appositamente per le  voci e per il timbro  di Olga De Maio e Luca Lupoli, dedicandolo ad un aspetto esistenziale molto attuale, un vero e proprio “mantra ” :

Ecco come i due artisti lirici affrontano questa nuova incursione nel genere  pop

Olga De Maio soprano

Olga De Maio soprano – ” Sono  lusingata dalla collaborazione nuovamente con un nome della musica italiana come Paolo Audino che ha scritto per nomi importanti e dal fatto straordinario che per scrivere questo brano abbia pensato alle nostre voci,  alla loro  duttilità espressiva ed alla timbrica che potesse esprimere  nuove emozioni,in una continua ed incessante scoperta con una similitudine all’opera lirica:  in un’opera ,a teatro,si racconta una storia con scene,costumi e regia,nella canzone ed attraverso un video si racconta una storia, allo stesso modo con musica e testo” 

Luca Lupoli tenore – ” Anche per me è sempre una nuova e toccante emozione ed esperienza, potermi  esprimere e confrontarmi  con un timbro da cantante lirico note e parole di un linguaggio nuovo, contemporaneo, quello del ” pop”, perchè si instaura un dialogo con un pubblico ” diverso” ,magari poco  o per nulla abituato al genere lirico,quindi poter impegnarsi in una “mission” appunto quella di porgere questo genere considerato “vetusto” a tutte le nuove  generazioni ed ai non “addetti ai lavori ” e di far comprendere quanto possa essere carico di trasmettere valori e messaggi di vita importanti ! 

Paolo Audino autore,ci spiega com’è nata la sua ispirazione:

– “Seduto al pianoforte le note giravano disordinate  nella mia testa ma poi pensando alla voce cristallina di Olga De Maio, hanno iniziato a fluire scivolando ordinate come le perle di una collana sulla tastiera bianca e nera: volevo esprimere qualcosa che ricordasse la ripetizione magica dei mantra, una melodia che potesse sciogliere ripetendola,  il valore della parola “niente” che intanto aveva conquistato la mia mente, ed ecco allora sgorgare tra le “rocce” di tutti gli altri pensieri un’idea, quel torrente che scorre inesorabile e segue il suo corso, la visione dell’amante deluso che decide di allontanarsi e non ripensare a una passione durata il tempo necessario per estinguersi ma… niente è niente per davvero, nulla è vissuto “tanto per”, c’è una motivazione dietro una scelta, errata o giusta che sia a segnare il proprio cammino.Succede che questo cammino che per alcuni potrebbe essere stato difficile, per altri facile e ricco di amore, si interrompa in questo al di qua, che siamo abituati a vivere per quel che vediamo, sentiamo, tocchiamo. Il pensiero di questa cesura ci turba soprattutto di questi tempi, in cui la vita ci può apparire come una notte lunga, piena di incognite, senza meta, (ed è Luca Lupoli a dare voce alla seconda strofa) e allora ci sarà sempre una preghiera da un vicolo, a elevarsi al di sopra del mondo fino al cielo, sopra al niente che può sembrarci a volte l’esistenza ma che invece non è mai niente: se ognuno guardasse in fondo alla propria anima sarebbe consapevole che una ragione esiste, sempre! Anche quando non ci si aspetta più nulla e tutto sembra remarci contro, se ci appelliamo al senso profondo dell’essere umano sentiamo crescere un’energia. Quando sentiamo il peso della fatica che comporta vivere, quando siamo a un passo dalla resa possiamo sentire come una voce dentro che arriva dall’infinito per consolarci, a dirci di non aver paura, che le cose possono cambiare e che ci possiamo rialzare, a ricordarci che ognuno è unico e che per questo, niente è niente, mai!

Niente è niente

https://youtu.be/W_QKHxtBvz8

 Luca Lupoli Olga De Maio interpreti


10-Gen-2022

Label:

Kicco music

ISRC#:

TCAFZ2280966

UPC:

859752997386

PAOLO AUDINO /Autore

Genere Pop

PAOLO RESCIGNO/Arrangiatore

Lingua:

Ital

Strepitoso successo al Teatro Delle Palme di Napoli il 1 gennaio 2022,per il tradizionale Gran Concerto di Capodanno 

Strepitoso successo al Teatro Delle Palme di Napoli il 1 gennaio 2022,per il tradizionale Gran Concerto di Capodanno ,tra i pochi in Campania e  l’unico andato in scena nel teatri nel capoluogo  partenopeo un faro  sul mondo dello spettacolo ed ha rappresentato una forte dichiarazione d’amore e di rinascita nei confronti del mondo dello spettacolo !

Il Trio lirico partenopeo con Olga De Maio soprano, Luca Lupoli tenore, Lucio Lupoli tenore

Grazie all’impegno,alla caparbietà, alla professionalità dell’ AssociazioneCulturale Noi per Napoli e dei suoi artisti organizzatori,interpreti e rappresentanti,il soprano Olga De Maio ed il tenore LucaLupoli che insieme all’AssociazioneCulturale Vivere Napoli,loro Partnership organizzativa, hanno fortemente voluto la realizzazione  di questo ConcertoSpettacolo,da tradizione  consolidata ed appuntamento  dalle grandi attese, giunto alla VI Edizione,dopo la pausa dell’ anno 2020 del lockdown,seppur in un contesto così difficile, a causa della recrudescenza del covid che ha creato panico e preoccupazioni, è andato in scena in totale sicurezza,con il rispetto di tutte le norme anticovid.


Il pubblico ha assistito ad un autentico spettacolo a 360 gradi: le meravigliose interpretazioni delle voci dei lirici Olga De Maio soprano,Luca Lupoli tenore,Lucio Lupoli tenore,del Trio lirico partenopeo,che hanno eseguito i brani più famosi da immortali opere liriche quali La Traviata, Turandot,da operetta,le più belle canzoni classiche napoletane,gli immancabili Walzer e Can Can con le belle coreografie del Centro d’ Arte Tersicorea di Napoli curate da Gloria Sigona, la brillante e conduzione dell’attore italiano Vincenzo Bocciarelli,che è stato un po’ l’ anfitrione della serata,le pieces teatrali della letteratura partenopea declamate da Giovanni Caso,attore di un Posto al Sole,i numeri e le magiche  acrobazie Circensi di Nicole Martini, giovane talento del Circo Madagascar Orfei,il Circo Vintage degli artisti circensi del Weiss,Maria Weiss e Viktor Vitaris, delle Farfalle Luminose della Compagnia dei Saltimbanchi, accompagnati egregiamente dal Quintetto Aedon,dalla pianista Nataliya Apolenskaja, con lo sfondo della bella scenografia di Pasquale Meglio, con l’ambientazione in un salotto liberty, audio e luci a cura di Gabbianella Events.

Nel contesto della serata l’Associazione Culturale Noi per Napoli ha assegnato il Premio Noi per Napoli 2022 a due icone della cultura e del teatro partenopeo: lo scrittore Maurizio De Giovanni e l’attrice Annamaria Ackermann, intervenuto il nipote, l’artista Giacomo Casaula, per ritirare il Premio.

 Un grazie al pubblico che ha partecipato, contribuendo, con il biglietto, alla donazione per la mensa della Caritas,grazie al dottor Ermanno Corsi, che è sempre disponibile per le iniziative per la cultura e la solidarietà ed agli sponsor dell’ evento Mutart srl,Leonardo Immobiliare,Imperatore Rosticceria di Napoli, Ium Academy School ( Napoli Piazza Nicola Amore) , Cuomo Spendimeglio Napoli,Via Nicolardi, Gay Odin Napoli, Terra di Briganti Vini ( Casalduni BN).

Vi invitiamo quindi a seguire i nostri beniamini sui loro canali social nelle loro attività e prossimi eventi.

http://www.noipernapoli.it

https://olgademaio.it/

https://lucalupoli.it/

https://youtube.com/c/LucaLupolitenoreOlgaDeMaiosoprano

Belcanto,Musica, Danza e Circo accendono le luci sul mondo del Teatro con lo Spettacolo del 1 gennaio 2022 a Napoli

a cura di Anna Copertino

Si deve riconoscere che il Gran Concerto di Capodanno 2022, tenutosi a Napoli, al Teatro Delle Palme il 1 gennaio 2022  non solo è stato un grande successo, ma forse tra i pochi, se non l’unico, andato in scena nella nostra meravigliosa Napoli, per salutare il 2022 e poter essere foriero di eventi teatrali in tutta Italia.

Olga De Maio soprano e Luca Lupoli tenore 
Gran Concerto di Capodanno a Napoli 2022
Olga De Maio soprano e Luca Lupoli tenore

Grande è stato il consenso del pubblico che si è trovato in un’atmosfera senza tempo, tra musica e ballo, lirica e magia. L’ impegno, la tenacia e l’amore dell’Associazione Culturale Noi Per Napoli e dei suoi artisti organizzatori e interpreti, il soprano Olga De Maio e il tenore Luca Lupoli,hanno incantato con le loro voci e le opere presentate.

Un grazie a tutti gli artisti che hanno dato il loro contributo affinché si festeggiasse il nuovo anno : gli attori Vincenzo Bocciarelli, presentatore e phil rouge della serata,Giovanni Caso con momenti di teatro recitati dedicati a Napoli, hanno intrattenuto gli spettatori intervenuti, oltre la partecipazione del tenore Lucio Lupoli, accompagnati dal Quintetto Aedon

Vincenzo Bocciarelli e Giovanni Caso

Hanno partecipato i ballerini del Centro D’Arte Tersicorea con le coreografie di Gloria Sigona, l’artista circense del Madagscar Maya Orfei Circus,la giovanissima e bravissima Nicole Martini ,Tamara Bizzarro,  Maria Weiss, Viktor Vitaris, del Circo Weiss,Nataliya Apolenskaya pianista, Pasquale Meglio scenografo,  le ballerine ‘Farfalle Luminose’ della Compagnia dei Saltimbanchi. 

Premio Noi per Napoli 2022  lo scrittore Maurizio de Giovanni e l’attrice Annamaria Ackermann.

Ha ritirato il Premio Noi per Napoli della signora Ackermann, l’artista Giacomo Casaula nipote della Ackermann.

Premio Noi per Napoli  a Maurizio De Giovanni
Premio Noi per Napoli ad Annamaria Ackermann

 L’ Associazione Vivere Napoli è stata co-organizzatrice dell’evento, e pur vivendo un momento così difficile, per la pandemia, ha fatto sì che nel massimo rispetto delle norme di sicurezza, il bel canto, la musica, la danza, il teatro ed il circo accendessero le luci del palcoscenico sul nuovo anno attraverso questo Concerto spettacolo che rappresenta, senza dubbio alcuno, la rinascita e la grande dichiarazione d’amore nei confronti del Teatro.

Un grazie al pubblico che ha partecipato, contribuendo, con il biglietto, alla donazione per la mensa della Caritas,grazie al dottor Ermanno Corsi, che è sempre disponibile per le iniziative per la cultura e la solidarietà ed agli sponsor dell’ evento Mutart srl,Leonardo Immobiliare,Imperatore Rosticceria di Napoli, Ium Academy School ( Napoli Piazza Nicola Amore) , Cuomo Spendimeglio Napoli,Via Nicolardi, Gay Odin Napoli, Terra di Briganti Vini ( Casalduni BN).

Trio lirico  partenopeo con Olga De Maio, Luca e Lucio Lupoli

Il teatro e gli artisti vanno sostenuti, facciamo in modo che le luci dei palcoscenici non si spengano più.

Buon 2022 a tutti.


Anna Copertino giornalista Road tv Italia

Grande successo per il Concerto dell’Immacolata 2021 di Noi per Napoli

L’8 dicembre il Tradizionale Concerto dell’Immacolata 2021 dell’Associazione Culturale Noi per Napoli, presso il Complesso Monumentale di Sant’Anna dei Lombardi a Napoli,ha riscosso un grande successo,da far registrare un sold out totale in poche ore!

È stato davvero un meraviglioso Concerto,nel giorno di apertura delle Festività Natalizie, in una cornice storica stupenda, canto,musica, tradizioni hanno incontrato le emozioni del pubblico che le ha condivise con interminabili applausi per gli artisti ed interpreti : le voci splendide ed armoniose del trio lirico, il soprano Olga De Maio ed i tenori Luca e Lucio Lupoli, impeccabili nelle interpretazioni delle varie Ave Maria,di brani operistici legati al mondo del sacro,quali La Vergine degli Angeli da La Forza del Destino di Giuseppe Verdi,l’Ave Maria di Mascagni dalla Cavalleria Rusticana,Mozart con il Laudate Dominum, la Salve Maria di Mercadante, Leoncavallo con la sua Ave Maria, un repertorio con autori legati molto alla cultura musicale di Napoli.

La nota tradizionale é stata realizzata dalla presenza degli zampognari

Gli interpreti sono stati le meravigliose e melodiose voci di artisiti quali il soprano Olga De Maio, il tenore Luca Lupoli, artisti del Teatro San Carlo, il tenore Lucio Lupoli,accompagnati dalla pianista Nataliya Apolenskaja, dall’ arpista Gianluca Rovinello, dal fisarmonicista Francesco Schiattarella, da Vittorio Oriani, flautista,ciaramella e voce popolare, da  Andrea Parisi alla Zampogna,con la presentazione e narrazione del Prof. Claudio Canzanella,storico e studioso di tradizioni popolari partenopee.

Un evento che si  è proposto di valorizzare e scoprire, anche attraverso la visita guidata della Cinquecentesca Sala del Vasari,  uno dei siti di particolare bellezza,un tesoro del nostro patrimonio storico artistico, promuovendone la conoscenza sempre attraverso  la musica ed il belcanto, rendendoli accessibili ai cittadini napoletani ed agli ospiti in visita a Napoli in questi giorni di festa.

Canto, musica, narrazione  hanno illustrato ed esplorato in maniera poliedrica la figura della Vergine Maria, nella sua tenera concreta maternità umana e divina, per riflettere in maniera più consapevole sul mistero del S.Natale, con l’intreccio delle tradizioni partenopee più  popolari .

Un progetto,nato dall’idea e dalla direzione artistica del soprano Olga De Maio  e dal tenore Luca Lupoli,rappresentanti dell’ Associazione Culturale Noi per Napoli, che coniuga arte,cultura e solidarietà con la finalità benefica per la mensa dei senzatetto  di Napoli, diventato ormai istituzionale,nel corso degli anni, attraverso il riconoscimento dei Patrocini della Presidenza del Consiglio Regionale della Campania, dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli e della Curia Arcivescovile di Napoli.

Piccoli talenti crescono : VIOLA – SI BALLA

DAL 17 DICEMBRE SUL CANALE UFFICIALE YOUTUBE E IN TUTTI I DIGITAL STORE­

Dal 17 Dicembre uscito in tutti i negozi, nei digital store (Spotify, Amazon Music, Itunes, Tidal e tutte le altre principali piattaforme di streaming) e soprattutto sul canale ufficiale YouTube “Il Mondo Viola” la canzone SI BALLA di Viola, giovanissima cantante prodotta dalla The Spaceman Music.
Il brano, scritto dalla stessa Viola insieme a Lorenzo Moriconi e Jlenia Cannizzaro, vanta la collaborazione negli arrangiamenti e al pianoforte del Maestro Fabrizio Mocata, pianista di fama internazionale.

Un inno alla gioia, alla liberazione, al saltare sui letti a fine giornata dopo un mucchio di compiti, dopo tanti impegni sportivi e attività pomeridiane. Una canzone che strizza l’occhio a tutti i bambini di oggi, super impegnati e carichi di lavoro che non aspettano altro che un momento tutto loro per dare sfogo alla carica di energia!

Il brano infatti passa in rassegna la frenesia di una tipica giornata di Viola (ma che può essere di chiunque altro alla sua età), dalla sveglia, alla colazione frettolosa, alla preparazione dello zaino, la scuola, le lezioni di danza….ma in realtà il momento che si aspetta di più è quello in cui poter alzare la musica e poter ballare, cantare e lasciarsi andare alla follia!!

E allora……SI BALLA!!!­

Viola Moriconi ha appena 7 anni ma sa già cosa vuole fare nella vita, almeno per ora. Appassionata di musica, canto e danza da sempre, passa la maggior parte del tempo a imitare le sue cantanti preferite davanti la televisione (Taylor Swift, Katy Perry e tante altre) cercando di migliorarsi per diventare sempre più brava. Talentuosa dalla nascita, studia danza da 3 anni, mentre il canto è una dote “naturale” che ha stupito non poco la sua famiglia che la vedono cantare i brani più complicati con una naturalezza incredibile. 

Desiderosa di creare qualcosa di suo, è riuscita a convincere la sua famiglia canticchiando un ritornello proprio mentre saltava sul letto (come dice la canzone stessa nel testo). Da lì l’idea di provare a comporre e produrre un singolo targato Viola e “Il mondo Viola”, il suo canale YouTube dove da qualche mese pubblica dei video in cui racconta le sue giornate. 

Per ora è carica di tanto entusiasmo e vorrebbe che la sua canzone venisse ascoltata (e ballata soprattutto) da tutti i suoi amici e da più persone possibile…

Ma sta già pensando al prossimo brano…chissà. ­

SI BALLA, Viola

Scritta da Viola, Lorenzo Moriconi e Jlenia Cannizzaro
Prodotta e arrangiata da Lorenzo Moriconi per The Spaceman Music

Arrangiamento addizionale e pianoforte: M° Fabrizio Mocata

Registrata presso lo Spaceman Studio di Cortona (AR)

Il suo canale YouTube Ufficiale è IL MONDO VIOLA­

Lorenzo Moriconi
Producer
THE SPACEMAN MUSIC
www.thespacemanmusic.com

I due grandi concerti delle festività dell’Associazione Culturale Noi per Napoli

Per le imminenti festività natalizie la storica Associazione Culturale Noi per Napoli, fondata e voluta dal suo Presidente Emerito Dott.ssa Emilia Gallo,  realizzerà, da consuetudine e tradizione,due grandi appuntamenti concertistici : il primo,l’8 dicembre 2021,presso il Complesso Monumentale di Sant’Anna dei Lombardi,alle h.19.30,il Tradizionale Concerto dell’Immacolata, con un repertorio dedicato alle più belle Ave Marie, di Caccini, Gounod,Adam,Schubert,Verdi,Mascagni,Verdi e brani natalizi della tradizione partenopea,melodie senza tempo che toccano ed emozionano i cuori degli spettatori.

Gli interpreti saranno le meravigliose e melodiose voci di artisiti quali il soprano Olga De Maio, il tenore Luca Lupoli, artisti del Teatro San Carlo, il tenore Lucio Lupoli,accompagnati dalla pianista Nataliya Apolenskaja, dall’ arpista Gianluca Rovinello, dal fisarmonicista Francesco Schiattarella, da Vittorio Oriani, flautista,ciaramella e voce popolare, da  Andrea Parisi alla Zampogna, con la presentazione e narrazione del Prof. Claudio Canzanella,storico e studioso di tradizioni popolari partenopee!

Un progetto,nato dall’idea e dalla direzione artistica del soprano Olga De Maio  e dal tenore Luca Lupoli,rappresentanti dell’ Associazione Culturale Noi per Napoli, che coniuga arte,cultura e solidarietà con la finalità benefica per la mensa dei senzatetto  di Napoli, diventato ormai istituzionale,nel corso degli anni, attraverso il riconoscimento dei Patrocini della Presidenza del Consiglio Regionale della Campania, dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli e della Curia Arcivescovile di Napoli.

Olga De Maio soprano e Luca Lupoli tenore

Canto, musica, narrazione  illustreranno ed esploreranno in maniera poliedrica la figura della Vergine Maria, nella sua tenera concreta maternità umana e divina, per riflettere in maniera più consapevole sul mistero del S.Natale, con l’intreccio delle tradizioni partenopee più  popolari .

Un evento che si  propone, inoltre, di valorizzare e scoprire, anche attraverso la visita guidata della Cinquecentesca Sala del Vasari,  uno dei siti di particolare bellezza,un tesoro del nostro patrimonio storico artistico, promuovendone la conoscenza sempre attraverso  la musica ed il belcanto, rendendoli accessibili ai cittadini napoletani ed agli ospiti in visita a Napoli in questi  giorni di festa.

  Il secondo prestigioso appuntamento dell’Associazione Culturale Noi per Napoli sarà il 1° gennaio 2022 alle ore 19.30, con il GRAN  CONCERTO DI CAPODANNO, giunto alla VII edizione, per vivere l’inizio del nuovo anno  all’insegna delle emozioni. Per il pubblico, un vero viaggio nel mondo della musica, del canto e della danza fra celebri melodie viennesi, valzer di Strauss, famosi brani di opera ed operetta e appassionanti canzoni classiche napoletane.

In scena un cast straordinario,il soprano Olga De Maio ed il tenore Luca Lupoli, artisti del Teatro San Carlo,noti al grande pubblico nazionale ed internazionale,in veste di interpreti, organizzatori e direttori artistici.

Con loro sul palco il tenore Lucio Lupoli, a condurre la serata lo straordinario attore italiano Vincenzo Bocciarelli, il “Quintetto D’archi Aedon, le coreografie ed i walzer del Centro D’Arte Tersicorea di Napoli,i numeri acrobatici e spettacolari degli artisti circensi del Circo Madagscar Orfei con Nicole Martini, del Circo Weiss,Maria Weiss e Victor Vitàris, le artiste della Compagnia dei Saltimbanchi,la presenza dell’attore di Un Posto al Sole Giovanni Caso.

Un evento imperdibile, diventato negli ultimi anni un punto di riferimento tra gli appuntamenti del capoluogo partenopeo nel periodo natalizio. Un grande spettacolo dal cuore nobile: una parte del ricavato sarà devoluto, come ogni anno, per l’acquisto di generi alimentari e di prima necessità a favore della mensa Caritas dei senzatetto di Napoli.Testimonial di eccezione della serata, ai quali verrà assegnato il Premio Noi per Napoli, saranno lo scrittore Maurizio De Giovanni e l’attrice Annamaria Ackermann .

Partnership dell’ Evento l’Associazione Vivere Napoli e Grande Napoli.

Sponsor: Leonardo Immobiliare,Imperatore Rosticceria di Napoli, Ium Academy School ( Napoli Piazza Nicola Amore) Cuomo Spendimeglio Napoli Via Nicolardi.

CONCERTO DELL’ IMMACOLATA 8 DICEMBRE 2021

Il Tradizionale Concerto dell’Immacolata a Napoli 2021,8 dicembre presso Complesso Monumentale di Sant’Anna dei Lombardi

Dettagli dell’ evento:

h.19:30 presso Complesso Monumentale di Sant’Anna dei Lombardi, Piazza Monteoliveto n.4 Napoli.

Infoline : ASSCOCIAZIONE CULTURALE NOI PER NAPOLI 3394545044 W.p : 351 5332617

Contributo associativo 14 €

Etes Tickets online e punti venditahttps://bit.ly/concertoimmacolata-napoli

Tickets point Edicola Piazza del Gesù Napoli ,Complesso Monumentale di Sant’Anna dei Lombardi 081 4420039

EVENTO CON FINALITÀ DI BENEFICENZA,saranno osservate le norme anticovid e richiesto Green Pass all’ingresso cartaceo o digitale

GRAN CONCERTO DI CAPODANNO 2022 AL TEATRO DELLE PALME

Gran Concerto di Capodanno 2022 a Napoli al Teatro delle Palme

Dettagli dell’evento
Quando: Sabato 1 Gennaio 2021, ore 19:30Dove: Teatro delle Palme – Via Vetriera, 12 – Napoli (zona Chiaia)Costi: Primo settore € 35 – Secondo settore € 30 – Terzo settore € 30 (+ prevendita)
PER L’INGRESSO ALLO SPETTACOLO E’ NECESSARIO MUNIRSI DEL GREEN PASS
NB: E’ obbligatorio l’uso della mascherina durante tutta la durata dello spettacolo
ACQUISTA SUBITO IL BIGLIETTO  
Assicura la tua presenza prenota qui: https://bit.ly/310bIUT
 InformazioniEmail: prenotazioni@viverenapoli.com noipernapoliart@gmail.com
Informazioni aggiuntive 
Garage a pagamento: Autorimessa dei Fiori in via Vittorio Colonna – Garage Napoli Chiaia in Riviera di Chiaia 212
Parcheggio in strada: Zona Umberto e zona Villa Comunale

Luci della ribalta al Teatro delle Palme sul Gran Concerto di Capodanno 2022 di Noi per Napoli

Gran Concerto di Capodanno al Teatro delle Palme di Napoli VI Edizione 2022

Il 1 gennaio 2022 alle h.19:30 si riaccendono le luci della ribalta su uno dei palcoscenici più grandi e storici dei teatri napoletani, il Teatro Delle Palme,in Via Vetriera a Chiaia,zona in della città,per la VI Edizione del Gran Concerto di Capodanno dell’Associazione Culturale Noi per Napoli, un must divenuto ormai istituzionale, protagonisti grandi artisti lirici,dal Teatro San Carlo, il soprano Olga De Maio, il tenore Luca Lupoli, direttori artistici, organizzatori,interpreti, il tenore Lucio Lupoli, con la straordinaria e brillante conduzione dell’attore italiano ed internazionale Vincenzo Bocciarelli : con loro l’attore Giovanni Caso,di un Posto al Sole, il Quintetto d’Archi Aedon, con le acrobazie degli artisti circensi del Circo Madagascar Orfei,rappresentato dalla manager Tamara Bizzarro, Nicole Martini, Maria Weiss e Viktor Vitàris del Circo Weiss, le coreografie ed i Walzer del Centro D’Arte Tersicorea di Napoli ,le farfalle luminose della Compagnia dei Saltimbanchi,Partnership organizzatrice  dell’ Evento sarà  l’Associazione Vivere Napoli e Grande Napoli.

Lirica, musica,danza,teatro ed il Circo caratterizzeranno l’intreccio di questo spettacolo che segnera’ l’inizio del nuovo anno e sarà vissuto, come di consueto, all’insegna delle emozioni: per il pubblico, un vero viaggio nel mondo della musica, del canto,della danza fra celebri melodie viennesi, valzer di Strauss, famosi brani di opera ed operetta, appassionanti canzoni classiche napoletane e le spettacolari acrobazie e numeri degli artisti circensi.

Lo spettatore si ritroverà immerso in un’atmosfera senza tempo tra amore, sogno e rievocazioni e di fantastiche sensazioni e tanto coinvolgimento per abbandonarsi alla spensieratezza e all’allegria tipica del celebre Concerto di Capodanno di Vienna ma dai colori e dalla passione partenopei !

Un evento imperdibile, diventato negli ultimi anni un punto di riferimento tra gli appuntamenti del capoluogo partenopeo nel periodo natalizio.

Testimonial di eccezione saranno due personaggi centrali della cultura e del teatro partenopeo ed italiano, lo scrittore Maurizio De Giovanni, autore de I bastardi di Pizzofalcone e de Il Commissario Ricciardi e l’ attrice Annamaria Ackermann ai quali sarà assegnato il Premio Noi per Napoli 2022 !

Un grande spettacolo,con i patrocini dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli e della Presidenza del Consiglio della Regione Campania,che ha anche un cuore nobile: una parte del ricavato sarà devoluto, come ogni anno, per l’acquisto di generi alimentari e di prima necessità a favore delle mense dei senzatetto di Napoli.

Sponsor: Mutart srl,Leonardo Immobiliare,Imperatore Rosticceria di Napoli, Ium Academy School ( Napoli Piazza Nicola Amore) e Cuomo Spendimeglio Napoli Via Nicolardi.

Vi aspettiamo allora il 1 gennaio 2022 al Teatro delle Palme di Napoli in Via Vetriera a Chiara n.12 h.19:30 per il magico Concerto di Capodanno

Tickets online Etes.it

Info e prenotazioni

prenotazioni@viverenapoli.com

wp +393341119819

mob. +39 3394545044

viverenapoli.com

https://noipernapoli.it/

Tradizionale Concerto dell’Immacolata 2021 a Sant’Anna dei Lombardi di Noi per Napoli

Concerto dell’Immacolata a Sant’Anna dei Lombardi, Napoli

L’8 dicembre con la Festa dell’Immacolata  si entra e si inzia a vivere, respirare l’ atmosfera vera e propria del Natale,  con l’Associazione Culturale  Noi per Napoli che realizzerà, come consuetudine, presso il Complesso Monumentale di Sant’Anna dei Lombardi,in Via Monteoliveto n.4 a Napoli, l’8 dicembre 2021, alle h.19.30,il Tradizionale Concerto dell’Immacolata, con un repertorio dedicato alle più belle Ave Marie, di Caccini, Gounod, Adam,Schubert,Verdi,Mascagni,Verdi, con  immortali melodie della tradizione natalizia partenopea, con la Pastorale in lingua napoetana,Quanno nascente ninno”,eseguita dagli” zampognari“, con i loro tipici strumenti, zampogna e  ciaramella,melodie senza tempo che toccano ed emozionano i cuori degli spettatori.

Il soprano Olga De Maio ed il tenore Luca Lupoli nella Sala Vasari

Gli interpreti saranno le meravigliose e melodiose voci di artisiti quali il soprano Olga De Maio, il tenore Luca Lupoli, artisti del Teatro San Carlo, il tenore Lucio Lupoli,accompagnati dalla pianista Nataliya Apolenskaja, dall’ arpista Gianluca Rovinello, dal fisarmonicista Francesco Schiattarella, da Vittorio Oriani, flautista,ciaramella e voce popolare, da  Andrea Parisi alla Zampogna,,con la presentazione e narrazione del Prof. Claudio Canzanella,storico e studioso di tradizioni popolari partenopee! 

Un evento che si  propone, inoltre, di valorizzare e scoprire, anche attraverso la visita guidata della Cinquecentesca Sala del Vasari,  uno dei siti di particolare bellezza,un tesoro del nostro patrimonio storico artistico, promuovendone la conoscenza sempre attraverso  la musica ed il belcanto, rendendoli accessibili ai cittadini napoletani ed agli ospiti in visita a Napoli in questi giorni di festa.

Canto, musica, narrazione  illustreranno ed esploreranno in maniera poliedrica la figura della Vergine Maria, nella sua tenera concreta maternità umana e divina, per riflettere in maniera più consapevole sul mistero del S.Natale, con l’intreccio delle tradizioni partenopee più  popolari .

Un progetto,nato dall’idea e dalla direzione artistica del soprano Olga De Maio  e dal tenore Luca Lupoli,rappresentanti dell’ Associazione Culturale Noi per Napoli, che coniuga arte,cultura e solidarietà con la finalità benefica per la mensa dei senzatetto  di Napoli, diventato ormai istituzionale,nel corso degli anni, attraverso il riconoscimento dei Patrocini della Presidenza del Consiglio Regionale della Campania, dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli e della Curia Arcivescovile di Napoli.

CONCERTO DELL’ IMMACOLATA 8 DICEMBRE 2021

h.19:30

presso

Complesso Monumentale di Sant’Anna dei Lombardi

Piazza Monteoliveto n.4 Napoli

Infoline

ASSCOCIAZIONE CULTURALE NOI PER NAPOLI 3394545044

W.app : 351 5332617

Contributo associativo 14 €

Etes Tickets online e punti vendita

https://bit.ly/concertoimmacolata-napoli

Tickets point Edicola Piazza del Gesù Napoli

Complesso Monumentale di Sant’Anna dei Lombardi 081 4420039

Possibilità di visita guidata dalle h.18:00 del Complesso Monumentale di Sant’Anna dei Lombardi e della Cappella del Vasari a cura di Cooperativa ParteNeapolis con un costo di 4€ da pagare in loco

EVENTO CON FINALITÀ DI BENEFICENZA

Saranno osservate le norme anticovid e richiesto Green Pass all’ingresso cartaceo o digitale